I tergicristalli e i fari dell’auto sono tra le invenzioni più longeve da quando è nata l’automobile anche se da allora hanno subito diverse evoluzioni per conformarsi alle più stringenti specifiche costruttive legate al comfort e alla sicurezza di guida. La funzione delle spazzole tergicristallo non richiede particolari approfondimenti: tutti li accendiamo quando qualsiasi cosa si deposita sul parabrezza e ci impedisce di vedere e quindi di guidare in sicurezza la nostra auto. Lo stesso vale per le luci “di servizio” (di posizione, anabbaglianti e abbaglianti).

Il meccanico ‘a posto’ consiglia

Vediamo allora alcuni consigli per allungare la vita delle spazzole tergicristallo e delle lampade dei fari.

Le spazzole tergicristallo sono state concepite principalmente per rimuovere l’acqua piovana dai parabrezza e non tutto il resto che ogni giorno vi si deposita. Quindi almeno una volta la settimana sarebbe opportuno:

  1. pulire manualmente il parabrezza con un panno e del detergente
  2. rinfrescare la gomma del profilo sottilissimo che accarezza il vetro

La pulizia periodica dei profili in gomma è un’operazione semplice che richiede pochissimi minuti, va a tutto vantaggio della qualità di tergitura ed allontana il rischio che, alla prima battuta dei tergicristalli si possa danneggiare irrimediabilmente il gommino.

Come assicurarsi del corretto funzionamento delle spazzole:

  • il rumore di un tergicristallo di solito preannuncia che la spazzola inizierà a saltellare di lì a poco
  • le striature circolari sul parabrezza sono causate spesso da un piccolo corpuscolo, come un ago di pino, che si incastra sotto la spazzola. Il tergente, non essendo a contatto con il vetro in quel punto, disegna degli archi di acqua come se fosse un compasso.
  • il vetro sembra sporco di olio quando all’autolavaggio o in carrozzeria le cere o i prodotti lucidanti inibiscono l’azione del tergente. I tergicristalli rimuovono la maggiore quantità di acqua ma scivolano su un film sottile di acqua che crea quei fastidiosi aloni cerosi. Con detergente, panno e olio di gomito le spazzole tornano come nuove se il profilo del tergente è ancora in buono stato.

Nei casi in cui una pulizia del gommino tergente non sia sufficiente a ripristinare una buona pulizia del parabrezza non resta molto altro da fare che sostituire i tergicristalli. L’operazione, consigliata almeno una volta l’anno o quando si presenta uno dei problemi descritti in alto. Si può fare anche in fai da te per le spazzole anteriori mentre per quella posteriore del lunotto potrebbe essere necessario richiedere l’aiuto di un esperto.

Per quanto riguarda le luci, le auto hanno subito un’innovazione tecnologica negli ultimi 20 anni, possono essere:

  • alogene
  • ad incandescenza
  • allo Xenon
  • a led

Sostituire una lampadina bruciata in fai da te non è sempre semplice a seconda di quanto spazio c’è a disposizione dietro al faro e delle procedure previste dal Costruttore dell’auto. In generale, in caso di lampade alogene abbaglianti o anabbaglianti la sostituzione è molto più semplice, seguendo le indicazioni del manuale dell’auto.

Per le lampade allo Xenon invece le tensioni di alimentazione superano i 20.000V in fase di accensione; il consiglio in questo caso è quello di rivolgersi all’officina di fiducia. Prima che una lampadina alogena si bruci però può essere molto utile sapere cosa accorcia la vita delle lampade e come si può evitare di rovinarle troppo presto.

Cosa fare

  1. Spegnere i fari prima di avviare il motore non è un mito, ma trova un fondamento di natura tecnica. Quando si avvia il motore con i fari accesi le lampadine subiscono sbalzi di tensione che nel tempo riducono le ore effettive di funzionamento.
  2. Accompagnare il cofano motore da circa 15-20 cm anziché lasciarlo in caduta libera quando bisogna chiuderlo. Anche questo è un trucco che non tutti conoscono per prolungare la vita delle lampadine. In questo modo infatti si risparmierà al filamento delle lampade, che ha un diametro grossomodo quanto un capello, uno stress inutile che a lungo andare vi costringerà a cambiare in anticipo le lampadine dei fari.

Brand consigliati: SWF, Narva, Platinum, ERA

Affidati ad un’Officina della Rete ‘a posto’: oltre 1800 professionisti ti offrono un servizio su misura per la manutenzione, riparazione, tagliando e carrozzeria della tua auto.